fabbro idraulico elettricista pronto intervento

  345/0126000 Fabbro, Idraulico, Elettricista servizio di Pronto Intervento 24h/24 no stop,

anche nei giorni festivi.

Quando cambiare il filtro di un condizionatore

Il condizionatore è tra gli elettrodomestici più diffusi e utilizzati sia nelle abitazioni private che in negozi e uffici; questo perché permette di trovare un po’ di refrigerio durante il caldo estivo e in inverno riscalda gli ambienti e riduce la poco salubre umidità.

CAMBIARE IL FILTRO DEL CONDIZIONATORE VUOL DIRE SALUTE E BENESSERE

Eh già. E’ proprio così: salute e benessere.

cambiare filtro condizionatore

cambiare filtro condizionatore

Questo il motivo per cui si deve cambiare il filtro del condizionatore.

Il condizionatore, oltre a regolare il clima di un ambiente regalandoci comfort, è in grado di depurare l’aria da virus, batteri e allergeni.

La sua funzione di depurazione dell’aria è affidata alle 3 diverse tipologie di filtri impiegati:

  • filtro antipolvere: è in grado di depurare l’aria da smog, polline ed appunto polvere.  
  • filtro ai carboni attivi: è in grado di filtrare le le particelle di origine organica. Si tratta di particelle responsabili di malattie ed allergie.
  • filtro catalitici: è la tipologia di filtro più potente presente all’interno di un condizionatore. Esso è in grado di depurare l’aria di circa il 95% di batteri o virus in essa presenti.

CAMBIARE IL FILTRO DEL CONDIZIONATORE: PERCHE’ E QUANDO

E’ di facile intuizione capire il perché è necessario cambiare regolarmente il filtro del condizionatore:

  • per preservarne il corretto funzionamento del condizionatore
  • per proteggere la nostra salute da possibili malattie o allergie (causate da virus, batteri, acari, polline, muffe che si annidano nel filtro)

Ogni tipologia di filtro ha tempi di manutenzione diversi, ecco quando sostituire i vari filtri:

  • filtro antipolvere: se costantemente e accuratamente pulito, può essere sostituito anche dopo 2-3 anni, ma la pulizia deve essere effettuata massimo ogni 3 mesi.
  • filtro ai carboni attivi: da sostituire ogni 6 mesi, in corrispondenza del cambio di stagione
  • filtro catalitico: va sostituito regolarmente ogni anno.

Per qualsiasi tipo di assistenza e richiesta di intervento, consigliamo sempre di rivolgervi a personale esperto e competente.

UN VIDEO CHE MOSTRA COME PULIRE IL CONDIZIONATORE

Valuta questo servizio